A+ A A-

@il_trillo

dal palco...

  1. Teatro
  2. Danza
  3. Lirica

backstage

Il nuovo Drones dei Muse sarà masterizzato in uno studio italiano

E' la prima volta che una band così importante decide di masterizzare il proprio disco in uno studio Italiano; da oggi in poi il made in Italy annovera anche l’arte del mastering musicale! Giovanni Versari dello studio La Maestà mette la sua firma sonora sul nuovo album "Drones" della band britannica Muse. Leggi tutto...

turismo

teatro

Al Civitafestival (VT) Ennio Fantastichini, Nicola Lagioia, Jesse David Quartet e Beatlestory

Tra i vicoli storici di Civita Castellana, tra aree templari, necropoli e santuari, dal 14 al 23 luglio torna per il 27esimo anno consecutivo il Civitafestival: un’articolata proposta artistica nella città, nelle sue piazze, nei vicoli, con produzioni teatrali in prima nazionale e proposte artistiche legate all’universo musicale, per animare alcuni degli scorci più rappresentativi della leggendaria Falerii Veteres, una delle dodici città principali dell'Etruria, a circa 50 chilometri a nord di Roma. I nomi di punta saranno Ennio Fantastichini, con un coinvolgente omaggio a Pierpaolo Pasolini a 40 anni dalla sua scomparsa; il Premio Strega 2015 Nicola Lagioia che si racconterà in una serata dedicata alla letteratura; Cecilia Mangini, prima e più importante documentarista italiana del dopoguerra, con un evento focus sul cinema e sul documentario.
Il programma a ingresso gratuito si articolerà nei luoghi più belli di Civita Castellana, l’Anfiteatro Falerii Veteres, il Chiostro del Convento di San Francesco, il Cortile Maggiore di Forte Sangallo, Piazza Duomo, la Curia Vescovile, Piazza Martiri delle Fosse Ardeatine e la Curia Vescovile.  
«La XXVII edizione del Civitafestival - spiega il direttore artistico Fabio Galadini - coniuga tradizione e contemporaneità, forme e comportamenti creativi che vanno dalla musica alla danza passando per il cinema il teatro la letteratura e le arti visive costituiscono la base di una programmazione che conferma la naturale predisposizione al pluralismo culturale e artistico , facendosi interprete della nostra epoca nella consapevolezza e nella speranza che anche l’arte debba farse la sua parte: sollecitare la fantasia facendo crescere il giudizio critico attraverso il consumo della bellezza. Particolarmente significativa è la presenza giovanile , una generazione in grado di affermare il grande valore della differenza».

 
XXVII Civitafestival a Falerii Veteres 
CIVITA CASTELLANA (VT) 
 
15 luglio, Sala Espositiva Falerii Veteres, ore 21.30
Margherita Vicario,volto di I Cesaroni e Arance e Martello, con Minimal Musical 
16 luglio, piazza Martiri delle Fosse Ardeatina, ore 21.30
Cecilia Mangini, evento focus sul cinema e sul documentario 
16 luglio, Cortile Maggiore Forte Sangallo, ore 18.30
Compagnia Teatron: Le Troiane di Euripide 
19 luglio, Piazza Duomo, ore 21.30
Beatlestory, con Roberto Angelelli e Patrizio Angeletti
22 luglio, Anfiteatro Falerii Veteres, ore 21.30
Jesse David Quartet
22 luglio, Piazza Martiri delle Fosse Ardeatine, ore 18.00
Compagnia Sasiski, menzione speciale e “Silversword” presso il GITIS di Mosca 
23 luglio, Cortile Maggiore Forte Sangallo, ore 18.00
Il Premio Strega 2015 Nicola Lagioia 
23 luglio, Cortile Maggiore Forte Sangallo, ore 21.30
Ennio Fantastichini, omaggio a Pierpaolo Pasolini 

Ingresso gratuito.
Informazioni  

musica classica

Gershwin e Orff per il Coro Santa Cecilia al Festival di Tivoli (RM)

Secondo appuntamento del Festival di Tivoli (RM): mercoledì 22 luglio il Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretto da Ciro Visco sarà protagonista, a Villa d’Este. Leggi tutto...
C'è sempre una canzone per caso o per fortuna, c'è ancora una canzone caduta dalla luna, c'è sempre una canzone che non fa dormire, c'è ancora una canzone ancora da sentireLigabue

dal foyer...

  1. Libri
  2. Expo

film

Masterclass con il regista Amos Gitai ad Aosta, per CinemadAmare

Amos Gitai, uno dei più importanti registi del mondo ha aperto la settimana di proiezione e di produzione cinematografica di CinemadAmare 2015, dal 20 al 25 luglio ad Aosta. Il cineasta Israeliano, infatti, in compagnia delle autorità regionali e del direttore della Film Commission della Valle d’Aosta, Igor Tonino, ha introdotto uno dei suoi film di maggiore successo "Free zone", candidato ai più prestigiosi festival.  Leggi tutto...

iltrillodeldiavolo.it è stato costruito per essere utilizzato con Google Chrome o Mozilla Firefox.
Non leggeteci con Internet Explorer, buona parte del sito non si vedrà.

Sign In or Create Account