A+ A A-

A Spoleto (PG) Stefano Zecchi presenta il suo ultimo libro: Il lusso. Eterno desiderio di voluttà e bellezza

  • Scritto da Il Trillo
Stefano ZecchiChe cos'è, davvero, il lusso? Stefano Zecchi nel suo libro "Il lusso. Eterno desiderio di voluttà e bellezza" ne studia le caratteristiche, esamina i procedimenti estetici che trasformano un oggetto qualsiasi in uno di lusso, descrive chi crede di condurre una vita lussuosa e, invece, a volte, è una persona rozza e priva di sensibilità. E dà una risposta in apparenza controcorrente, osservando che il lusso è la naturale aspirazione a una bellezza rara e preziosa nella sua perfezione, che desiderarlo è una chiara testimonianza della volontà di migliorare la propria esistenza, di lasciarsi alle spalle una quotidianità noiosa e ripetitiva. Che è un'esperienza di vita nella bellezza, in cui l'ostentazione del denaro finisce spesso per diventarne il più agguerrito nemico. Ecco perché in queste pagine c'è un accorato richiamo alla necessità di un'educazione estetica che consenta di comprendere fin da giovani cosa sia il bello, evitando abbagli e fraintendimenti di un gusto approssimativo.

30 gennaio 2016, ore 17
Palazzo Ancaiani, Piazza della Libertà 
SPOLETO (PG)

Stefano Zecchi: Il lusso. Eterno desiderio di voluttà e bellezza
Introduce e modera l’incontro Giorgio Mulè, interviene il giornalista di "Panorama" Antonio Carnevale, presiede Dario Pompili, presidente dell'Associazione Amici di Spoleto.

"I Mondi di Spoleto" è un progetto dell’Associazione Amici di Spoleto, ideato  nel 2014 per incrementare nel corso dell’anno le molteplici attività culturali della città di Spoleto.  Gli appuntamenti, a cura di Giorgio Mulè, spaziano dall’economia, alla cultura e all’attualità, si avvalgono del patrocinio del Comune di Spoleto, del sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto e della Fondazione "Francesca, Valentina e Luigi Antonimi".

@il_trillo

per scrivere a iltrillodeldiavolo.it invia una mail a info@iltrillodeldiavolo.it o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".