A+ A A-

Qatar Philharmonic Orchestra

  • Scritto da redazione
La Qatar Philharmonic Orchestra, che fa parte della Qatar Foundation, esegue sia musica occidentale che araba al fine di promuoverle nel Qatar e nel mondo arabo, per avvicinare giovani e adulti alla gioia della musica. È stata fondata da Sua Altezza Sheikha Mozah Bint Nasser Al-Missned nel 2007.
È composta da 101 musicisti scelti da una giuria di professionisti internazionali attraverso audizioni nei paesi europei e arabi. La Filarmonica ha tenuto il suo concerto inaugurale il 30 Ottobre 2008, diretta da Lorin Maazel. Le anteprime mondiali dell’Orchestra includono La Sinfonia del Ritorno di Marcel Khalifé, il Concerto per violino di Jean-Charles Gandrille, Il Concerto per oud di Abdalla El- Masri, Caos di Rami Khalifé per pianoforte e orchestra e il Requiem e del Concerto per pianoforte  di Angel Houtaf Khoury. L’Orchestra ospita sia compositori affermati che nuovi, come anche solisti e direttori d’orchestra del mondo arabo. Nel settembre 2013 Han- Na Chang è stata nominata direttore musicale della Filarmonica, dopo Michalis Economou e Nader Abbassi. Altri direttori che hanno lavorato con la Filarmonica sono Lorin Maazel , Dmitri Kitajenko, Gerd Albrecht, Marc Minkowski, David Afkham e James Gaffigan.
La Qatar Philharmonic si esibisce in media due volte a settimana nella Katara Opera House, che è stata inaugurata nel dicembre 2010 con la prima mondiale del Rababa Concerto di Marcel Khalifé. In tour si sono esibiti alla Royal Albert Hall di Londra, al Kennedy Center di Washington, al Teatro alla Scala di Milano, al Théâtre des Champs-Élysées di Parigi, al Konzerthaus di Vienna e alla Opera House di Damasco. Altre esibizioni di prestigio includono quelle all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite e l'apertura del Katara Cultural Village Amphitheatre con musiche di Vangelis e le voci di Angela Gheorgiu e Roberto Alagna .
 
[fonte: Accademia Santa Cecilia, Roma - settembre 2015]

@il_trillo

per scrivere a iltrillo.eu invia una mail a info@iltrillo.eu o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".