A+ A A-

​Luca Vernizzi

  • Scritto da redazione
Luca Vernizzi, nato a Santa Margherita Ligure nel 1941, è milanese d'adozione. La sua prima mostra, alla Galleria Pagani nel 1968, è stata preceduta dall'attività svolta per alcuni anni come critico d'arte al "Corriere della Sera" dove collabora con Leonardo Borgese. Successivamente, oltre all'impegno di docente all'Accademia di Brera, si dedica alla ricerca artistica, continuando a coltivare l'attività letteraria con pubblicazioni di riflessione estetica e di proposte liriche. Rassegne di sue opere vengono allestite in sedi istituzionali oltre che private, in Italia e nel mondo. Si ricorda la mostra all'Arengario di Milano, oggi Museo del Novecento, patrocinata dal Comune (1979), a Pechino, negli Archivi della Città Proibita, con il patrocinio del Ministero della Cultura della Repubblica Popolare (1996), al Centro Culturale Borges di Buenos Aires, con promozione dell'Ambasciata (2004), l'installazione di un monumento in onore di Papa Giovanni Paolo II, al Santuario del Divino Amore a Roma (2011). Nell'autunno del 2016 è protagonista della personale dal titolo "L'inerenza e l'altrove" alla Triennale di Milano, introdotta da testi di Sandro Mancini, Elena Pontiggia, Elisabetta Sgarbi.

[fonte: IBC, Milano - marzo 2017]

@il_trillo

per scrivere a iltrillodeldiavolo.it invia una mail a info@iltrillodeldiavolo.it o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".