A+ A A-

[r] Dimenticare Walt Disney per il Pinocchio di Ugo Chiti

  • Scritto da Enrico Zoi

Ugo Chiti e PinocchioIl Pinocchio di Carlo Collodi messo in scena da Ugo Chiti e Arca Azzurra è l’appuntamento non al buio tra un autore portatore di un patrimonio linguistico toscano e unitariamente italiano, accompagnato dal suo figlio burattino, e un drammaturgo e regista di oggi, nuovamente alle prese con un grande testo della letteratura nazionale, trattato da par suo, con riferimenti alla comune origine e cultura regionale e con la simbiotica presenza della sua storica compagnia.

Ne nasce uno spettacolo dalle più anime, ma con semplicità. La semplicità di chi sa essere fedele all'originale coniugando il necessario rispetto alla tutela di un bene comune e contemporaneamente è capace di reinventare i plurimi salvacondotti linguistici del testo collodiano e il simbolismo universale della figura di Pinocchio, grande totem della letteratura per l'infanzia di tutto il mondo.
Sedendosi a teatro, pensare a Walt Disney, Luigi Comencini, Roberto Benigni o Roberto Innocenti sarà inevitabile. Dimenticarli dopo pochi minuti immediato e spontaneo: ti perdi e ti ritrovi nei destini incrociati della messinscena di Chiti, dove gli attori vivono ciascuno della propria individualità eppure si muovono e si scambiano i ruoli con un'eleganza d'insieme che, pensando al calcio, richiama il miglior Barcellona di Leo Messi. Un autentico coro, insomma.
Unica eccezione, Pinocchio, che ha volto, corpo e movenze di Paolo Cioni, ottimo burattino/fanciullo, degno alter ego di se stesso in ogni momento della rappresentazione, metronomo oscillante dei molti riverberi decisionali e umorali di un'esistenza umana perennemente in bilico tra le mille naturali insidie e bellezze della vita, dove la fantasia è il collante migliore per rendere l'idea stessa di Pinocchio, di Collodi e della favola profonda e insieme leggera che si nasconde e si rivela in questa storia senza tempo.
Sapiente e scenografica la regia di Chiti, come sempre ricca di sorprese tecniche e narrative.



dal 19 al 24 novembre 2013
Teatro Rifredi
FIRENZE

Pinocchio
Arca Azzurra Teatro
Adattamento di Ugo Chiti da Pinocchio di Carlo Collodi.
Ideazione spazio, costumi e regia di Ugo Chiti. Con Paolo Cioni, Giuliana Colzi, Andrea Costagli, Dimitri Frosali, Massimo Salvianti, Lucia Socci, Alice Bachi, Paolo Ciotti. Musiche Jonathan Chiti, Vanni Cassori.
Ricerca e realizzazione costumi Giuliana Colzi. Luci Marco Messeri.

Le prossime date.

@il_trillo

per scrivere a iltrillo.eu invia una mail a info@iltrillo.eu o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".