A+ A A-

Contatto, prima rassegna delle residenze teatrali in Toscana

  • Scritto da Enrico Zoi
dal 2 al 16 maggio 2010
Contatto - 1° rassegna delle residenze teatrali in Toscana
Società Ricreativa L’Affratellamento di Ricorboli
via Giampaolo Orsini 73
FIRENZE

Affratellamento di Ricorboli, Firenze: uno dei molti luoghi teatrali di cui è ricca la Toscana. Qui, oggi, questi luoghi entrano in 'Contatto' per la prima volta. Il teatro è incontro, spazio di riflessione, elaborazione e critica, affratellamento appunto. Solo così esiste ed è attuale.

I paesi e le città della Toscana (le dimensioni non contano) sono pieni di teatri e teatrini. Per rimanere nella provincia di Firenze, a Campi Bisenzio il Dante è davanti al municipio, ad Antella il teatro comunale sta tra la chiesa, la Misericordia e il fiume, a Grassina alla casa del popolo c'è un palco che potrebbe accogliere i Genesis, a Fiesole c'è addirittura un anfiteatro romano.
In questi spazi risiedono compagnie, strutture teatrali, associazioni, gruppi che da lì dialogano con il territorio, ne interrogano le problematiche, stringono alleanze e rapporti ed arricchiscono la propria ricerca artistica.
“Contatto”, la 1° rassegna delle residenze teatrali in Toscana, vuole indagare questa dimensione sociale e territoriale del teatro (la strada di Gaber? la scuola di Don Milani? gli spettacoli nelle fabbriche e nelle carceri?). D'altronde, l'Affratellamento, che ospita, è da sempre un luogo che riunisce cultura, socialità, vocazione alla pluralità. E quindi non è da solo, ma condivide il progetto e la collaborazione con le sue organizzazioni e compagnie residenziali: Centrale Produzioni, Donne Senza Tempo, Opus Ballet, Venti Lucenti.

La prima edizione di 'Contatto' è sostenuta dalla Regione Toscana ed è dedicata alle principali esperienze nei territori della Toscana a sud di Firenze: Arezzo, Grosseto e Siena.

 

Il programma:

Domenica 2 maggio e Lunedì 3 maggio -Teatro Studio di Grosseto ore 19,00 – 23,00
workshop “tecniche del Teatro dell’Oppresso” condotto da Mario Fraschetti

Mercoledì 5 maggio - La.Lut di Siena ore 21,30
spettacolo “il Custode” di Harold Pinter, diretto e interpretato da Francesco Pennacchia

Giovedì 6 maggio - 18,00
presentazione del libro “Teatri negati - censimento dei teatri chiusi in Italia”

Domenica 9 maggio - Mascarà, Teatro popolare d'Arte - Arezzo ore 21,30
conferenza “Viaggio alla Periferia del Cielo” di Gianfranco Pedullà

Martedì 11 maggio – Officine della cultura - Arezzo ore 21,30
spettacolo “Purimspiel” regia di Laura Forti, con Enrico Fink

Sabato 15 maggio – 17,30
tavola rotonda “Residenze a Contatto” con la partecipazione dei responsabili delle strutture coinvolte e rappresentanti della Regione Toscana

Domenica 16 maggio - Nata – Bibbiena (AR) ore 21,30
spettacolo “Quel viaggio chiamavamo amore” (Omaggio a Dino Campana) di e con Piero Baracchi

Informazioni: tel.055.6814309

@il_trillo

per scrivere a iltrillo.eu invia una mail a info@iltrillo.eu o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".