A+ A A-

"Riscatto", atto unico di Paolo Gatti con la regia di Francesco Sala, al "Fellini" di Pontinia

  • Scritto da redazione

Paolo Gatti in 'Riscatto' La commedia, attraverso due "matti" e uno scrittore che rischia l'emarginazione sociale, racconta la solitudine di chi è fuori dal mondo perché una società senza giustizia e meritocrazia lo costringe a vivere ai margini.

Mario Bettini, uno scrittore licenziato perché i suoi libri non sono più "commerciali" ed al quale viene preferito un giovane esordiente senza talento, incontra due clochard "folli" ma ancora con un'intelligenza e una sensibilità vive che gli impediranno di fare la loro stessa fine: non gli permetteranno di arrendersi e lo scrittore troverà di nuovo la gioia di vivere.
Un finale tenero, ma anche paradossale: ad aiutare chi soffre non sono quasi mai le istituzioni preposte, ma altri sofferenti.

Interpreti della commedia: Paolo Gatti (Mario, scrittore), Pierre Bresolin (Un `matto), Ivan Bertolami (Gianni, uno strano giornalista), Martina Zuccarello (Laura, studentessa), Ivan Giambirtone (Guerrazzi, editore), Gian Luca Bianchini (Stefano, giovane scrittore), Fabiana Lazzaro (Vittoria, libraia ambulante), Fabrizio Caiazzo (Arturo, venditore di palloncini ) ed Alessandra Cosimato (Francesca, segretaria di Guerrazzi).


Riscatto
atto unico di Paolo Gatti
regia di Francesco Sala
12 febbraio 2011, ore 21
Teatro Fellini
PONTINIA (Latina)

@il_trillo

per scrivere a iltrillo.eu invia una mail a info@iltrillo.eu o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".