A+ A A-

Prima assoluta al Navile di Bologna per "Fallout Circus" di Riccardo Paccosi

  • Scritto da redazione

Cinque attori entrano in scena con le maschere anti-gas sul volto, annunciando che il primo aprile 2011 ci sara' la fine del mondo e che ci sono solo tre giorni per capire come questo sia potuto accadere. è questo in sintesi lo spettacolo diretto da Riccardo Paccosi che debutterà il 18 marzo al teatro del Navile di Bologna.

Si tratta di una pièce seriale divisa in tre puntate (il 18 e il 25 marzo e il primo aprile) che possono essere viste in sequenza (con uno sconto sul biglietto di ingresso) oppure singolarmente.
L'idea, spiega Paccosi, «è quella di fare tre ipotesi sulle ragioni dell'apocalisse: la prima sarà legata alla guerra quotidiana e in scena porteremo testi che spaziano dal caso di cronaca nera di Olindo e Rosa, fino al Macbeth, la seconda ipotesi è che tutto sia dovuto al bisogno di un capro espiatorio rappresentato da Gesù di Nazareth e infine, per la serata conclusiva, il tema dell'indifferenza verso gli sconfitti e gli ultimi, che si conclude con l'idea leopardiana, inserita nel contesto della landa pietrificata della Ginestra, della necessità dell'uomo di condividere la propria esistenza con gli altri».
Lo spettacolo, che viene presentato in prima assoluta, comprende parti recitate, letture, danza e musica dal vivo e raccoglie di fatto parte dei reading che Paccosi e la sua 'Amorevole compagnia pneumatica' hanno portato dal 2010 ad oggi in giro nei locali di Bologna.
[fonte: Adnkronos]

18 e 25 marzo, 1 aprile 2011
Teatro del Navile
BOLOGNA

Fallout Circus
regia di Riccardo Paccosi

@il_trillo

per scrivere a iltrillo.eu invia una mail a info@iltrillo.eu o contattaci sui nostri profili "Twitter""Facebook".